La digital transformation assume sempre più un ruolo fondamentale nelle imprese. In primo luogo essa riguarda la trasformazione dei processi produttivi, ma, se guardiamo più a fondo, ci accorgiamo che la trasformazione digitale interessa anche i processi decisionali e quelli organizzativiÈ proprio questo il senso che abbiamo colto in Cignoli per portare avanti nell’inverno 2018 il processo di digitalizzazione dell’azienda Innanzitutto abbiamo recepito come un’opportunità di innovazione il nuovo obbligo di fatturazione elettronica e stiamo rivedendo tutti i nostri processi di organizzazione dell’impresa, come un’occasione unica per permettere l’evoluzione della struttura interna.

digital-transformation-processi-cignoli-siemens-pavia-milano-automation

La digital transformation come semplificazione e integrazione dei processi

La trasformazione digitale in questo inverno 2018 per noi è stata un’occasione importante, per ridurre ridondanze e per mettere in atto una semplificazione di tutti i processi all’interno dell’azienda. Integrando differenti settori, mettendone in cloud degli altri, e migliorando la comunicazione interna e esterna.

Stiamo lavorando con diverse figure di specialisti del settore gestionale e gli esperti di privacy per il GDPR, con l’obiettivo di rendere la struttura aziendale molto più flessibile e a norma. L’obiettivo è ridurre il carico di lavoro dei dipendenti su compiti che prima dovevano svolgere in maniera complessa o ripetitiva, per consentirgli di svolgere task di più alto livello.

Abbiamo l’occasione di utilizzare anche diverse soluzioni tecnologiche cloud per riprogettare e migliorare, nel senso più largo del termine, tutti i processi back-office che stanno alla base del nostro business. Quei processi che dall’esterno non si vedono, ma che stanno alla base della reattività di risposta o nel basso tasso di errore nella gestione di un ordine.

digital-transformation-processi-cignoli-siemens-pavia-milano-automation-innovazione

Su che cosa si basa la digital transformation dei processi

L’evoluzione digitale in ambito aziendale si basa su alcuni fattori chiave che, considerati nel loro insieme, riescono a migliorare l’intera struttura organizzativa delle imprese

Idealmente si inizia sempre dall’informatizzazione e dalla dematerializzazione, poi si passa all’automazione,  per poi arrivare a una fase molto importante, quella della virtualizzazione. In questa fase le risorse fisiche si trasformano in risorse logiche, con un miglioramento della gestione e un abbattimento dei costi.

Di pari passo con la virtualizzazione ormai viaggia il cloud computing, e diretta conseguenza diventa l’integrazione dei dispositivi mobili, per una maggiore flessibilità del lavoro svolto. In Cignoli stiamo lavorando su tutte queste fasi, puntando ai nostri obiettivi di crescita, e tenendo conto delle necessità dei clienti che si rivolgono alla nostra azienda.

digital-transformation-processi-cignoli-siemens-pavia-milano-automation-big-data

Una nuova consapevolezza

Ciò che ha portato ad introdurre e innescare un nuovo processo organizzativo più flessibile ed efficiente è stata sicuramente una maggiore consapevolezza della qualità di quanto facciamo, del mondo che cambia intorno a noi, e delle Best Practice che abbiamo conosciuto in questi anni di eventi e formazione sulla Digital Transformation con Siemens

Con gli specialisti abbiamo ragionato secondo l’ottica dell’utente a tutti i livelli della nostra attività, sapendo bene che ogni compito deve essere rivolto a uno specifico utente diverso: dipendente amministrativo, magazziniere, cliente retail, grossista… Abbiamo puntato ad una trasformazione radicale del modo di pensare, favorendo lo scambio di informazioni e l’integrazione tra i reparti.

digital-transformation-processi-cignoli-siemens-pavia-milano-automation-innovazione-kaizen

KAIZEN – il continuo miglioramento 

Questa accresciuta consapevolezza svolge un ruolo essenziale nel nostro evolverci verso le strategie nuove che riguardano maggior qualità, i processi interni, i flussi di comunicazione con l’esterno, e la cultura aziendale in generale. 

Nell’epoca contemporanea, dove il mercato è in continua evoluzione proprio in corrispondenza alle caratteristiche di una domanda mutevole, in Cignoli vogliamo tenere conto dell’importanza degli strumenti digitali e dell’essenzialità che rivestono nell’instaurare un processo di organizzazione interna in continuo miglioramento.

Tutto questo per arrivare a dei risultati più efficienti di cui innanzitutto essere fieri, che vengano apprezzati dai nostri clienti, e che possano portarli a scegliere la nostra azienda come punto di riferimento per la loro trasformazione. Tutto questo ovviamente necessita di una gestione del cambiamento, per lasciare la Comfort Zone senza timori e senza salti nel buio.

Visti i primi risultati siamo felici di essere alfieri della digital transformation applicandola in prima persona sui nostri processi, perché dare il buon esempio è la scelta giusta sempre.  Anche nel business.

Se vuoi illuminare la tua casa in maniera originale leggi l’articolo: Lampade design Pavia: arredare la casa con l’illuminazione.

Se sei un installatore e ci tieni all’ambiente ti ricordiamo che Cignoli Elettroforniture fa parte del consorzio Extralamp.