5 lampade a sospensione stilose di Karman

Le lampade a sospensione stilose di Karman che ti presentiamo oggi hanno delle caratteristiche uniche. Ogni lampada ha un carattere proprio, come se fossero individui distinti con degli spiccati tratti di personalità. Attraverso il nostro arredamento esprimiamo anche noi chi siamo e la luce ci fa vedere tutto questo e tutto ciò che ci circonda: “avevo dimenticato quanta luce c’è nel mondo, fino a quando non me l’hai donata.” (Ursula K. Le Guin)

I lampadari sono ormai a tutti gli effetti un elemento d’arredo tanto importante quanto un divano, una cassettiera, una scrivania o una cucina ad esempio. Scegliere la giusta fonte di luce è imprescindibile per vivere al meglio la quotidianità della propria casa.

Andiamo quindi a scoprire le lampade a sospensione più eccentriche, classiche e quelle must have del marchio Karman.

5-lampade-a-sospensione-stilose-di-Karman-cignoli-elettroforniture-illuminazione-pavia-casteggio-2

Lampada a sospensione Gangster

Immaginate di accendere la luce a sospensione Gangster e di essere catapultati direttamente negli anni ’50: siamo negli USA in uno di quei bar non proprio raccomandabili. Una nuvola di fumo avvolge il locale mentre gli avventori bevono di gusto tra la conclusione di un affare e l’altro. Alcuni sono in abito gessato, mentre altri in abito completamente bianco, quella stessa tonalità pura di cui è fatta la ceramica del lampadario.

Gangster si fa notare perchè vuole essere al centro dell’attenzione, e il rivestimento interno in bronzo richiama l’occhio dell’osservatore sul forte contrasto tra interno ed esterno. La luce diretta è decisa e senza mezze misure.

5-lampade-a-sospensione-stilose-di-Karman-cignoli-elettroforniture-illuminazione-pavia-casteggio-4

Lampada a sospensione Gonzaga

I Gonzaga sono tra le famiglie nobili più conosciute della storia e lo stile elegante della lampada che ne riprende il nome fa trasparire altrettanta signorilità. Le linee sono minimal con una geometria spinta all’essenziale. La rigidità di un protocollo regale è quella che contraddistingue la lampada a sospensione Gonzaga e che, con le sue pieghe ricorda fin nei più piccoli dettagli le gorgiere inamidate.

Un piglio autoritario per il lampadario Karman composto da alluminio e disponibile nei colori nero per un tocco di eleganza, oppure oro per una presenza che impreziosisce ancora di più l’ambiente.

5-lampade-a-sospensione-stilose-di-Karman-cignoli-elettroforniture-illuminazione-pavia-casteggio-3

Lampada a sospensione Bacco

Dopo essersi accompagnati a personalità di spicco, ma pur sempre mortali perchè non ci intratteniamo magari con una divinità romana tra le più conosciute? Bacco il dio del piacere dei sensi e del vino. Proprio in questa forma si palesa a noi nella lampada a sospensione dall’aspetto di una bottiglia.

Va sicuramente installata sopra il tavolo da pranzo, oppure sul divano in quanto accompagna ogni momento di convivialità amplificandolo grazie alla sua luce calda e diffusa proveniente dal vetro bianco satinato: per far avvicinare tutti nella riscoperta del focolare domestico.

5-lampade-a-sospensione-stilose-di-Karman-cignoli-elettroforniture-illuminazione-pavia-casteggio-5

Lampada a sospensione Ghebo

La lampada a sospensione Ghebo è stata così battezzata perchè i designer che l’hanno concepita si sono ispirati ai canali della splendida Venezia, detti appunto “ghebi”. I raggi di luce che solcano la superficie dell’acqua si ritrovano nella magia di quello che somiglia più ad un candelabro di ottocentesca memoria, piuttosto che una lampada moderna.

Eppure i dettagli delle linee sinuose e raffinate sono interrotti da bulloni di raccordo: il barocco estetico fine a sè stesso trova un freno nell’iperrealismo svolto dalla funzione portante di questi elementi. Nel frattempo il metallo semilucido rispecchia ogni cosa, come i canali della laguna. Il lampadario Karman è completato dai dettagli in vetro trasparente.

5-lampade-a-sospensione-stilose-di-Karman-cignoli-elettroforniture-illuminazione-pavia-casteggio-6

Lampada a sospensione C’era una volta

Immaginate ora di entrare in una dimensione fiabesca, dove la luce passa attraverso il vetro soffiato e lavorato da sagge mani per forgiarlo in svariate figure. La sostanza trasparente imita i fiori e i frutti di una natura generosa. Sembra di poter sostare sotto una miriade di raggi di luce che ci investono ricordandoci diverse sensazioni e paesaggi.

C’era una volta è un lampadario del brand Karman molto particolare dal sapore prettamente artigianale e imprevedibile: quando ti sembra di conoscerlo prova a guardarlo da una nuova prospettiva per scoprire sempre nuovi dettagli inediti.

Se sei interessato alle piantane leggi l’articolo: 5 piantane Luceplan imperdibili per il 2019.

 

2019-04-16T16:01:25+00:00